Plot

From Merging Destinies Wiki
Jump to navigation Jump to search

Plot[edit]

  • Moebius rigenera la sua proiezione su Landal e manipola dozzine di tech hunter affinché cerchino la macchina del controllo dimensionale. Sean è uno di questi Tech Hunter.
  • Lars recupera informazioni da uno dei sui scavi che cita l'ubicazione del "research site 42".
  • Lars organizza una spedizione verso questo nuovo sito e Sean si offre di unirsi perché sa che la macchina del controllo dimensionale si trova proprio in questo "research site 42". Non rivela nulla a Lars tuttavia.
  • Esplosioni azzurre cominciano a verificarsi ovunque, a cominciare dal sito stesso. Sean scompare in un'altra dimensione e i mostri locali impazziscono a diventano particolarmente aggressivi.
  • Lars non ha scelta se non quella di scappare.
  • Il fenomeno delle esplosioni azzurre coinvolge anche la dimensione più vicina, Terra, incluso il laboratorio di Ciel.
  • Sean viene catturato dalla Lewe e portato al loro centro ricerche dove viene interrogato.
  • Ciel, Pierce and Cedrine vengono convocati da Raumann, Raumann sceglie Pierce per investigare le esplosioni azzurre. Cedrine propone Ciel come l'unica biologa quantistica adatta per la missione.
  • Ciel and Pierce si dirigono verso il luogo in cui si è verificata un'intersezione dimensionale.
  • Lars si dirige verso la postazione dei Free Warriors più vicina dove chiede aiuto per tornare alle rovine del sito di ricerca 42. Jorg accetta l'incarico.
  • Lars e Jorg si imbattono nell'intersezione lungo la via, si ritrovano senza saperlo su Terra e non hanno idea di cosa stia succedendo. Investigano un villaggio vicino.
  • Un'esplosione azzurra si verifica vicino al villaggio rilasciando una creatura mai vista prima: Boss Fight.
  • Ciel e Pierce incontrano Lars e Jorg. Fingono di voler cooperare con loro e si offrono di accompagnarli con un loro veicolo. Ignorando la diffidenza di Jorg, Lars li guida verso la destinazione.
  • Non appena trovano la macchina dimensionale un'altra potente creatura da un'altra dimensione li attacca: Boss Fight.
  • Pierce si tiene in disparte mentre Lars e Jorg combattono la creatura, e una volta sconfitta li attacca a tradimento, divenuti ormai inutili per i suoi fini. Ciel tuttavia finalmente decide di rivoltarsi contro la Lewe a vanifica il piano di Pierce, che fugge.
  • Lars, Jorg e Ciel si dirigono verso Sonalum, dove richiedono un'udienza con gli anziani e spiegano tutto quello che sta succedendo.
  • Harrhang nel frattempo ha scoperto l'esistenza delle intersezioni dimensionali e ha "deciso" che le esplosioni azzurre sono un atto di guerra proveniente dall'altra dimensione. Ne segue una battaglia tra un'armata di Harrhang in perlustrazione contro Sonalum in cui Lars, Jorg e Ciel vengono coinvolti.
  • Il gruppo dei Reapers guidato da Mahr Rhen partecipa all'assalto allo scopo di valutare la presenza di creature inumane ed eventualmente eliminarle.
  • Simultaneamente Theoo viene incaricato di approfittare della confusione per infiltrarsi nel mondo "alieno" e ottenere tutte le informazioni possibili.
  • Mahr Rhen, scoprendo che Theoo si trova in quello stesso teatro di guerra, decide approfittare della situazione per eliminare il suo rivale facendo credere poi che è morto per mano nemica durante lo scontro.
  • Lars, Jorg e Ciel casualmente arrivano proprio nel momento in cui i due "fratelli" stanno combattendo. Riconoscendo il Reaper come parte delle forze nemiche, si uniscono alla battaglia al fianco di Theoo. Boss Fight.
  • Mahr Rhen è costretto a fuggire, Theoo senza ringraziare si dileguerà senza rispondere alle domande. Il gruppo di Lars sarà comunque convinto che Theoo è nemico di Harrhang e non in realtà il figlio adottivo del comandante in capo.
  • L'attacco a Sonalum finisce poco dopo, poiché in effetti Harrhang voleva solo saggiare la potenza del nemico.
  • Di comune accordo con gli anziani di Sonalum (che si offrono di pagare il mercenario), Jorg, Lars e Ciel si dirigono verso Ark City dove intendono recuperare Sean nella speranza che sappia come fermare la macchina dimensionale.
  • In questa fase il gruppo si scontrerà con Yesof Raumann che rivelerà a Ciel che Rhys Hengel era uno Shepherd.
  • La missione di infiltrazione e liberazione ha comunque successo, grazie anche all'aiuto inaspettao di Cedrine che finisce per unirsi al gruppo. (E' possibile introdurre nemici ricorrenti in questa fase).
  • Quando si dirigono di nuovo all'intersezione per tornare su Landal, si rendono conto che si è spostata, sono costretti quindi a fare tappa alla più vicina Medilah. All'interno del "gioiello di Mordia" il gruppo discute sul da farsi e interroga Sean.
  • Sean rivela che il macchinario richiede un particolare dispositivo per poter funzionare. Lui l'ha semplicemente già trovato sul luogo quando ha deciso di testare se il macchinario funzionasse ancora. Tuttavia qualcosa andò storto e il dispositivo è stato trasportato in un'altra dimensione da un'esplosione azzurra proprio com'era accaduto allo stesso Sean.
  • Lars pensa che potrebbero esistere altri dispositivi del genere recuperati dai tech hunter. Assieme agli altri si dirige alla gilda locale per ottenre informazioni ed è sorpreso di scoprire che un simile oggetto è stato trovato di recente in maniera misteriosa. La notizia ha fatto il giro tra i vari collezionisti, venditori, e le gilde ed è in atto una vera propria battaglia occulta fatta di offerte, tentativi di furto, e altri sotterfugi per ottenere quello strano artefatto.
  • La notizia è arrivata anche alle orecchie di Irene. La "voce" le ha detto che deve recuperare il dispositivo a tutti i costi con la promesse che il suo valore è talmente alto da poter probabilmente avvicinarla al suo obiettivo vendendolo poi alle persone giuste.
  • Girando da una parte all'altra di Medilah, tra mille bazaar e magazzini il gruppo di Lars finisce infine per trovare il dispositivo, ma proprio mentre stanno per mercanteggiare Irene compare e in maniera fulminea l'agognato artefatto.
  • Ne segue un rocambolesco inseguimento per le strade della città, ma raggiungere la ladre si rivela estremamente difficile per via della sua estrema conoscenza di tutte le vie e scorciatoie e le sue abilità acrobatiche.
  • Lars e gli altri raggiungono infine la ragazza, ma proprio in quel momento compare Moebius (che segretamente è stato avvisato da Tiamat, lo spirit di Irene).
  • Ne segue una breve discussione da cui il gruppo ottiene solo criptiche rivelazioni, il combattimento è inevitabile e a senso unico. Moebius ottiene il dispositivo e sparisce.
  • Dopo un certo periodo per riprendersi dalla sconfitta, Irene si fa viva e convince il gruppo ad unirsi a loro. Il vero motivo, che non rivelerà, è che la "voce" le ha detto di farlo. La voce naturalmente è Tiamat che ha ricevuto ordine di controllare e tenere sotto osservazione quel gruppo.
  • Nel frattempo un'enorme astronave da guerra abbandonata compare nel territorio di Harrhang. Ywong Rhen compare per la prima volta nella storia. L'utilizzo di questa inaspettata tecnologia la spinge a prepararsi per una nuova guerra contro Arkroym e gli invasori dall'altra dimensione (anche se di fatto è lei che vuole invadere loro).
  • Ciel propone di chiedere aiuto a suo zio Krampf, convinta che egli sia il misterio "Grey Owl" di cui Cedrine le ha parlato. Il gruppo quindi parte alla volta di Terra e poi da lì verso Ranzerad nel continente di Cyndar.
  • A Mulgrav (città natale di Ciel), il gruppo incontra Krampf Hengel. Inizialmente reticente, alla fine dichiara che "Grey Owl" è proprio lui e invita il gruppo a rimanere lì per un po' di tempo per discutere con calma come procedere. In realtà Krampf è in combutta con Kyle Kapsky e approfitterà di quella occasione per avvertire i suoi alleati e organizzare un attacco a sorpresa per catturarli e interrogarli.
  • Il gruppo verrà fatto prigioniero e Kyle Kapsky in persona sarà presente per interrogarli. Ciel scoprirà la verità sull'incidente che massacrò la sua famiglia. Suo zio Krampf è il vero colpevole e non Yesof Raumann come aveva sempre sospsettato.
  • L'inaspettato intervento dei Wild Beasts di Cyndar permette al gruppo di fuggire. I primi poi conducono i secondi al loro quartier generale dove incontrano il vero Grey Owl che si rivela essere nientemeno che Rhys Hengel in persona.
  • Parlando con Rhys Hengel e scambiando informazioni con lui ottengono il nome di un uomo che si reputa il maggior esperto sulle teorie della civiltà proveniente da un altro pianeta.
  • Il gruppo quindi parte alla ricerca di quest'uomo e dopo averlo trovato scoprono vitali informazioni su come la macchina dimensionale funziona, su tutta la storua di Landal e Terra, e sul vero pericolo di una compressione dimensionale.
  • Il gruppo si dirige verso il luogo in cui ancora esistono i resti del terminale che un tempo era usato per collegare Landal e Terra. Se le informazioni sono esatte, dovrebbe essersi attivata di nuovo. Salta fuori che esiste da tempo una società volta a preservare questa tecnologia da tempo inutile di cui il conoscente di Rhys Hengel fa parte. Lars suggerisce che lì potranno trovare informazioni su come controllare la macchina dimensionale.
  • Su luogo avvengono altri scontri, stavolta con gli agenti dela Lewe capeggiati da Pierce [è possibile aggiungere altri agenti al suo seguito qui].
  • Ma la proiezione di Moebius su Terra, Beth Omega, percepisce la volontà della sua proiezione su Landal, e inaspettatamente si risveglia ai suoi poteri e manipola la macchina su questo lato per accelerare la fusione dei due mondi. Ne segue un enorme cataclisma che fonde Landal e Terra assieme.
  • [vari subplot e side adventure da stabilire a seguito del cataclisma. Theoo potrebbe aggiungersi al gruppo qui se non ne fa già parte. Cedrine lo riconoscerà come Jude Pliskenn.
  • La minaccia di Harrhang e della sua nuova superarma diviene manifesta. Ywong Rhen rende chiara la sua intenzione di assoggettare l'intero mondo (o meglio i due mondi fusi assieme) con la promessa di riportare ordine nel caos che si è venuto a creare.
  • Gli eroi decidono di infiltrarsi in questa astronave per sabotarla [ragioni e dinamiche da stabilire. Possibile coinvolgimento di Brangaard e del padre di Jorg]. Il suo obiettivo attuale è Brangaard, dato che l'impero si è immediatamente e manifestamente opposto a venire assoggettato (a differenza delle altre fazioni che hanno cercato di temporeggiare).
  • L'avventura comincia nella capitale di Harrhang, Ganknan, dove gli eroi hanno modo di vedere come funzionano le cose in quel lato del mondo (non bene). [Possibili scontri con i reapers].
  • L'infiltrazione ha infine successo, ma la nave già comincia il viaggio verso l'impero nemico. Inizia una lotta contro il tempo dove gli eroi tentano di sabotare la nave prima che possa fare fuoco e annientare l'intera città di Brangaard. All'offensiva dall'esterno partecipano le forze di Brangaard, Medilah e Sonalum che hanno messo da parte le loro rivalità per far fronte al nemico comune.
  • Theoo svanisce quasi subito durante l'infiltrazione. Il gruppo di Lars pensa che si sia perso o che sia stato attaccato dai nemici, ma decide di continuare la missione. In realtà Theoo ne ha approfittato per andare immediatamente da Ywong Rhen e ad avvisarla degli intrusi.
  • Il padre di Jorg durante questa operazione aveva progettato di lanciare contro il velivolo degli invasori una lost technology che da tempo l'impero ha tenuta segreta (in pratica un missile termonucleare dal potenziale distruttivo immenso). L'imperatore Horma però aveva dato precisi ordini affinché ciò non avvenisse, ordini che il padre di Jorg ha deciso di ignorare. Il suo piano viene sventato comunque e viene fatto prigioniero.
  • Dopo diversi scontri (ci sarà il boss fight definitivo contro Mahr Rhen), il gruppo affronta Ywong Rhen, ma invece di essere sola ci sarà Theoo al suo fianco.
  • Il gruppo di Lars ne uscirà vincitore, e ci sarà una lunga conversazione tra il gruppo e Rhen durante il quale la donna comprenderà la reale situazione. Come suo ultimo comando ordinerà a Theoo di unirsi a quel gruppo per aiutarli a riportare il mondo alla normalità e salvare così Harrhang e il mondo intero dalla catastrofe. Theoo sarà riluttante, ma alla fine accetterà.
  • La nave viene infine sabotata con successo. I protagonisti vengono poi acclamati come eroi da tutta la popolazione di Brangaard e una grande festa viene preparata in loro onore.
  • Il padre di Jorg tuttavia ha molti soldati che gli sono fedeli incluso colui che dovrebbe tenerlo prigioniero. Di nascosto macchina per l'assassinio dell'imperatore con l'idea di diventare imperatore al suo posto per "make Brangaard Great Again, etc etc". Decide di utilizzare il figlio Jorg allo scopo. Lo convoca e cerca di convincerlo (con ricatto, manipolazione psicologica etc) ad assassinare l'imperatore. Chiaramente la sua intenzione è quella di farne un capro espiatorio.
  • Passata una serie di avventure a Brangaard la notte della festa ha inizio. Jorg decide di opporsi al piano del padre e cominciano una serie di battaglie che finiscono con la sconfitta degli insurrettori e il reale imprigionamento del padre di Jorg.
  • Nel frattempo il processo di fusione dimensionale progredisce e si aprono le prime intersezioni dimensionali con il mondo della magia. Ciò causa inevitabilmente un flusso di mana verso Landal+Terra, che seppure non violento come avvenuto diecimila anni prima, causa comunque diverse vittime e catastrofi. Fortunatamente sia gli Spirit sia gli ergoplasmi sembrano fornire una certa protezione contro lo shock mentale causato da un eccesso di Mana.
  • Il gruppo si muove verso i luoghi in cui queste intersezioni sono avvenute per cercare di portare soccorso e trovare il modo di arginare il problema. Lars tuttavia è sparito.
  • Michael si è risvegliato nel corpo di Lars e dopo lunghe valutazioni ha deciso di contattare Yesof Raumann con lo scopo di convincerlo a stringere un'alleanza, l'uno provvedendo a fornire varie informazioni sulla tecnologia protolandiana, l'altro fornendo le proprie risorse umane, economiche e tecnologiche. Yesof accetta.
  • Michael rivela che la civiltà protolandiana aveva già sviluppato un dispositivo per facilitare ed amplificare il controllo del Mana. Il piano era quello di usarlo immediatamente subito dopo che il Mana fosse stato trasferito con successo su Landal. Era chiaro che il mondo della magia presto si sarebbe fuso con il loro e a quel punto chiunque avesse controllato il Mana avrebbe potuto controllare la realtà stessa.
  • Sotto la guida di Michael il dispositivo viene trovato, anche se in pessime condizioni. Un'equip dei più rinomati scienziati di Arkroym viene ingaggiata per renderlo funzionante.
  • I progetti di Yesof non rimangono inosservati, Kyle Kapsky mobilità ogni suo uomo per fermare il suo rivale, Ciel e gli altri similmente cercano di intervenire. L'esercito di Kyle è imponente, ma Yesof lo coglie di soprpresa aizzandogli contro una miriade di armi biologiche potenziate, incluso un vero e proprio Kaiju. Nessuno nella commissione dei 30 era consapevole che Yesof avesse preparato simili mostruosità. Il suo tradimente diventa palese, ma troppo tardi. Ciel e gli altri arrivano giusto in tempo per assistere alla morte di Kyle, tra le migliaia di cadaveri dei suoi uomini e dei mostri creati dal rivale. [Boss Fight contro il Kaiju].
  • Ha luogo una lunga discussione tra il gruppo, Yesof e Michael, e nel mentre Moebius fa la sua comparsa, o meglio Moebius Omega, che fuso con Beth ha ora un aspetto più giovane e androgino. Moebius non vuole interferenze ed è intenzionato a distruggere il dispositivo. Ma l'area è già satura di Mana a causa di una vicina intersezione con il mondo della magia, Yesof si equipaggia con il dispositivo e con sorpresa di tutti riesce a sconfiggere Moebius. Yesof ne approffitta per impossessarsi della chiave dimensionale, così che solo lui possa decidere quando e come fermare il processo.
  • Michael esulta e chiede a Yesof di rispettare il patto inviandolo indietro nel tempo, convinto che sia possibile farlo con il potere della magia. Ma Yesof semplicemente risponde che ormai non ha più bisogno di lui e non vuole rischiare che il presente venga modificato. Attacca Michael e lo riduce in fin di vita. La sua morte viene scongiurata da Ciel e gli altri che si frappongono per difenderlo.
  • Vista la situazione, Yesof decide di non perdere altro tempo e si dirige verso l'intersezione vicina per raggiungere il mondo della magia.
  • Il gruppo si sposta verso Ark City dove Michael\Lars viene curato. Durante quel periodo la sua mente oscilla tra una personalità e l'altra. Sean utilizza le sue limitate conoscenze per cercare di stabilizzare le nanomacchine, ma non è sicuro di quanto efficace possa essere il suo sistema. A nessuno è veramente chiaro se l'uomo che hanno di fronte sia davvero ancora Lars, Michael o chissà che altro, ma lui sosterrà che ormai non ha più importanza, in quanto sia Michael che Lars vogliono fermare Yesof.
  • Non rimane altro che addentrarsi nel mondo della magia prima che la prossima fusione dimensionale, e con essa un nuovo manaflood, avvenga.
  • Il mondo della magia è chiaramente incredibilmente ostile e pieno di potenti spirit.
  • Il gruppo deve farsi strada in questo mondo alla ricerca di Yesof, ma a quel punto egli possiede poteri praticamente divini e la capacità di creare qualsiasi cosa sfruttando l'immenso potere del Mana. Ovviemente il suo obiettivo è quello di dare origine ad un nuova specie intelligente, perfetta e priva di tutti quei difetti che affliggono l'umanità.
  • Superboss opzionale: Mandelbrot
  • Final Boss Fight: Yesof Raumann